“Black Panther: Wakanda Forver”: il regista Ryan Coogler ringrazia i fan con una lettera

“Black Panther: Wakanda Forver”: il regista Ryan Coogler ringrazia i fan con una lettera

Attraverso una lettera, il regista Ryan Coogler ha ringraziato i fan per il successo di “Black Panther: Wakanda Forever”, che ha da poco superato i 300 milioni di dollari negli Stati Uniti, e che, considerando il box office internazionale toccherà vette ancor più alte.

Gratitudine. Questa è l’unica parola che mi viene in mente per il vostro supporto del nostro lavoro sul film Black Panther: Wakanda Forever. Ne sono colmo.

Grazie. Grazie a tutta la gente che ha comprato i biglietti in anticipo e si è accampata nel weekend di apertura. Grazie a tutti voi che avete portato fuori le vostre famiglie – giovani e anziani al seguito. A quelli che hanno organizzato proiezioni per ragazzi e afterparty, che hanno prenotato cinema per le comunità e gli amici. A tutti voi che l’avete visto più volte, e incoraggiato altre persone a dargli un’occhiata.

Il nostro film dura più di due ore e mezza, quindi grazie per aver rinviato quelle pause per il bagno. Il nostro film è parlato in sei lingue. Grazie per aver sopportato i sottotitoli. E il nostro film tratta l’inesorabile emozione umana del lutto. Grazie per aver aperto voi stessi al viaggio emotivo del film. Abbiamo fatto qualcosa per onorare il nostro amico, che era un gigante nella nostra industria, e abbiamo anche fatto qualcosa che potesse essere goduto in una sala cinematografica con gli amici, la famiglia, gli estranei. Qualcosa che potesse essere citato e discusso. Dibattuto. Qualcosa che facesse sentire le persone coinvolte sia fisicamente sia emotivamente.

Questo medium non esisterebbe senza un pubblico, e vi ringrazio per avermi dato uno scopo professionale, e uno sfogo emotivo. Non vedo l’ora di raccontarvi altre storie in futuro.

Con affetto,

Ryan Coogler

Liik’k Talokan
Wakanda Forever
Chadwick Forever
Long Live T’Challa

Nelle sale italiane dallo scorso 9 novembre, “Black Panther: Wakanda Forever”, diretto da Ryan Coogler, autore anche della sceneggiatura assieme a Je Robert Cole, ha chiuso la Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel.

Nel film la Regina Ramonda (Angela Bassett), Shuri (Letitia Wright), erede molto probabilmente della Maschera di Black Panther, M’Baku (Winston Duke), Okoye (Danai Gurira) e le Dora Milaje (tra cui Florence Kasumba), lottano per proteggere la loro nazione dalle invadenti potenze mondiali dopo la morte di Re T’Challa. Mentre gli abitanti del Wakanda cercano di comprendere il prossimo capitolo della loro storia, gli eroi devono riunirsi con l’aiuto di War Dog Nakia (Lupita Nyong’o) e di Everett Ross (Martin Freeman) e forgiare un nuovo percorso per il regno del Wakanda.

Nel cast inoltre: Dominique Thorne, al suo esordio nel ruolo di Riri Williams/Ironheart, Michaela Coel, Mabel Cadena, Kamuru Usman e Alex Livinalli.

© Riproduzione Riservata

Il Voto della Redazione:

1


Pubblicato

in

da

Tag: