I Delitti del Barlume - sky - nuova storia - think movies

“I Delitti del Barlume”: il 16 gennaio su Sky Cinema e NOW la seconda storia

“I Delitti del Barlume”: il 16 gennaio su Sky Cinema e NOW la seconda storia

Nuovo appuntamento con “I DELITTI DEL BARLUME”: la seconda storia della produzione Sky Original coprodotta con Palomar, “RESORT PARADISO”, arriva in esclusiva lunedì 16 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Uno e Sky Cinema 4K (e alle 21.45 anche su Sky Cinema Comedy), in streaming solo su NOW e disponibile on demand, anche in qualità 4K.

“I DELITTI DEL BARLUME” è giunta quest’anno alla decima stagione e per l’occasione sono proposte ben tre nuove storie.

Confermata la regia di Roan Johnson (che delle storie è anche produttore creativo), quest’anno affiancato da Milena Cocozza, che dirige l’episodio “E allora zumba!”, così come gli storici personaggi che hanno reso famoso il “BarLume”.

Filippo Timi veste ancora i panni di Massimo Viviani, Lucia Mascino quelli del Commissario Fusco, Enrica Guidi è la Tizi, i “vecchini” Alessandro Benvenuti (Emo), Marcello Marziali (Gino), Atos Davini (Pilade), Massimo Paganelli (Aldo), Corrado Guzzanti è Paolo Pasquali, assicuratore di origini venete, e Stefano Fresi è Beppe Battaglia, fratellastro di Massimo.

Anche i nuovi capitoli sono liberamente ispirati al mondo della serie “I delitti del BarLume” di Marco Malvaldi, edita in Italia da Sellerio Editore.

SINOSSI

Nella nuova storia, RESORT PARADISO”, un elegante resort di lusso si rivela una trappola pericolosissima.

Cosa si fa in questi casi? Si fanno le valigie e si scappa?

No, se sei Marchino Pardini rimani lì e finisci in un mare di guai. Se invece sei Emo, Gino, Aldo e Pilade, già che ci sei, indaghi anche un po’. Intanto a Pineta è tornata Anna Rusic, l’affascinante ladra che più di un cuore si è rubata, e che non fa presagire nulla di buono alla Fusco. E si sa, la nostra commissaria ha sempre ragione.

Leggi anche: “Predators”: dal 13 gennaio su Sky Arte la docu-serie sulla vita dei predatori

La Redazione


Pubblicato

in

da

Tag: