“Killers of the Flower Moon”: Robert De Niro in trattative per unirsi al cast del nuovo film di Martin Scorsese.

“Killers of the Flower Moon”: Robert De Niro in trattative per unirsi al cast del  nuovo film di Martin Scorsese.

Robert De Niro e Martin Scorsese dopo “The Irishman”, film targato Netflix, presentato in apertura ed anteprima mondiale alla prossima edizione del New York Film Festival, potrebbero ancora collaborare in “Killers of the Flower Moon”, nuovo progetto prodotto da Imperative Entertainment e Paramount, acquistato per 5 milioni di dollari da Dan Friedkin e Bradley Thomas, prima della pubblicazione de libro di David Grann nel 2016, da cui è tratto il lungometraggio.

La storia racconta l’indagine svolta dall’FBI su una serie di omicidi realmente accaduti all’interno delle tribù indiane degli Osage nell’Oklahoma dei primi novecento, inseguito alla scoperta del petrolio da parte di quest’ultimi nei loro territori. L’inizio produzione è fissato per la metà del 2020, e secondo alcune fonti, l’attore feticcio del regista sarebbe in trattative per affiancarsi al già confermato Leonardo DiCaprio, ed in cui vestirebbe i panni del serial killer William Hale.

De Niro e DiCaprio, che in passato hanno lavorato insieme in “Marvin’s Room” del 1996 e “This Boy’s Life” del 1994, si uniranno inoltre alla produzione assieme alla Sikelia Productions di Scorsese a alla Appian Way Productions di DiCaprio.

FONTE DEADLINE.

Il Voto della Redazione:

1


Pubblicato

in

da

Tag: