scena succession

Succession la stagione finale vince 6 premi agli Emmy Awards 2023

La stagione finale della serie originale Sky Original Succession conquista ben premi agli Emmy Awards 2024.

 La 75esima cerimonia di consegna degli Emmy®, i prestigiosissimi premi alle eccellenze dell’industria televisiva americana, ha incoronato SUCCESSION, disponibile con tutte le stagioni in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW, miglior serie drammatica dell’anno. L’ultima, acclamatissima stagione del cult HBO, già serie più nominata di questa edizione, fa suoi ben 6 Primetime Emmy Awards: la serie sui Roy, disfunzionale famiglia a capo di un immaginario impero dei media, è la più premiata quest’anno dalla Television Academy (ex-aequo con “The Bear”).

La quarta stagione del capolavoro di Jesse Armstrong guadagna la statuetta per i migliori attori in una serie drama ai suoi protagonisti: Kieran Culkin è il miglior attore protagonista, Sarah Snook è la miglior attrice protagonista, Matthew Macfadyen è il miglior attore non protagonista. La serie Sky Exclusive fa suoi anche l’Emmy per la miglior regia in una serie drammatica (a Mark Mylod per l’episodio “Le nozze di Connor”) e quello per la miglior sceneggiatura (a Jesse Armstrong ancora per “Le nozze di Connor”, terzo episodio della stagione finale).

La cerimonia di consegna degli Emmy, trasmessa in diretta su Sky Atlantic e da stasera disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW, vede il trionfo anche di Jennifer Coolidge, che vince come miglior attrice non protagonista in una serie drama per la seconda stagione di THE WHITE LOTUS, la serie HBO firmata da Mike White disponibile in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW che arrivava con ben 23 nomination agli Emmy di quest’anno e forte dei 4 Creative Arts Emmy Awards assegnati il 6 gennaio: outstanding casting (agli italiani Francesco Vedovati e Barbara Giordani) per una serie drammatica, hairstyling contemporaneo (a Miia Kovero e agli italiani Elena Gregorini e Italo Di Pinto), supervisione musicale e colonna sonora originale.

La terza stagione della satira ambientata in vari resort dell’immaginaria catena extralusso White Lotus – prima alle Hawaii, poi a Taormina – avrà la Thailandia come nuova location e sarà disponibile in esclusiva per l’Italia su Sky e NOW. Gli Emmy di quest’anno vedevano fra le serie più nominate anche le serie Sky Exclusive The Last of Us e House of the Dragon

THE LAST OF US ha fatto incetta di premi il 6 gennaio ai Creative Arts Emmy Awards, ottenendo ben 8 riconoscimenti: per i due guest del cast Storm Reid e Nick Offerman, per il picture editing, per il design del logo, per make-up, sound editing, sound mixing ed effetti speciali. Già apprezzatissima dalla critica internazionale e italiana, la serie TV basata sull’omonimo videogioco sviluppato da Naughty Dog per le piattaforme PlayStation® racconta una storia di sopravvivenza che si svolge vent’anni dopo la distruzione della civiltà moderna. Con 24 nomination agli Emmy di quest’anno, era la seconda serie più nominata, subito alle spalle di Succession.

HOUSE OF THE DRAGON è un altro dei titoli in gara per l’Emmy per la miglior serie drammatica. Ambientata 200 anni prima degli eventi de Il Trono di Spade, la serie tornerà prossimamente su Sky e NOW per la sua attesissima seconda stagione. Ispirata al romanzo “Fuoco e Sangue” di George R.R. Martin, co-creatore e tra i produttori esecutivi, si concentra sulla cosiddetta “Danza dei Draghi”, il conflitto civile scoppiato nei Sette Regni tra i due rami di Casa Targaryen, e i rispettivi draghi, per la successione al Trono di Spade alla morte di re Viserys I.

Il Voto della Redazione:

1


Pubblicato

in

da

Tag: