copertina Joel Edgerton e Ruben Östlund

The Entertainment System Is Down: Joel Edgerton nel cast del film di Ruben Östlund

Joel Edgerton si è unito al cast di The Entertainment System Is Down, il prossimo film del regista svedese Ruben Östlund.

Il cast di The Entertainment System Is Down, il prossimo film di Ruben Östlund, continua ad arricchirsi. Come riportato da Deadline, ad unirsi al progetto, che include già: Keanu Reeves, Kristin Dunst, Daniel Brühl, Nicholas Braum e Samantha Morton, è Joel Edgerton.

Settimo lungometraggio dopo The Guitar Mongolois del 2004, Involuntary del 2008, Play del 2011, Force Majeure del 2014The Square del 2017, e Triangle of Sadness del e secondo lungometraggio in lingua inglese per il regista svedese Ruben Östlund, vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes, nel 2017 con The Square, e nel 2022 con Triangle of Sadness, The Entertainment System Is Down, è descritto dallo stesso Östlund come una satira sociale.

La storia è ambientata su un volo a lungo raggio, sul quale il sistema di intrattenimento non funziona scatenando così caos e rabbia tra i passeggeri. A tal proposito, non solo il regista a quanto pare ha acquistato un Boeing 747 in disuso per le riprese, il cui inizio è fissato per l’inizio del 2025, bensì si sarebbe ispirato a uno studio di psicologia sociale condotto presso la Virginia University intitolato The Challenge Of The Disengaged Mind, da cui è emerso che ai partecipanti non piaceva trascorrere dai 6 ai 15 minuti in una stanza da soli senza nient’altro da fare se non pensare.

Ma non è tutto, dal momento che per portare l’esperimento un ulteriore passo avanti inoltre, i ricercatori hanno aggiunto una particolare opzione: premendo un pulsante, i soggetti del test infatti potevano, se lo desideravano, darsi una scossa elettrica innocua ma molto dolorosa, con un quarto delle donne e due terzi degli uomini che hanno scelto di premere il pulsante. Un uomo trovò addirittura così insopportabile restare solo con i suoi pensieri che, durante i 15 minuti, si diede ben 190 scariche elettriche.

Coproduzione svedese-tedesco-francese The Entertainment System Is Down riunirà il regista con i suoi colleghi di lunga data, ovvero il produttore Erik Hemmendorff di Plattform Produktion e il produttore Philippe Bober di Coproduction Office con sede a Parigi, che gestisce anche le vendite mondiali. A24 ha siglato un accordo a otto cifre per preacquistare i diritti statunitensi del film, tra i più richiesti nel mercato di Cannes. Le riprese sono previste per l’inizio del 2025.


Pubblicato

in

da

Tag:

Articoli recenti