James Cameron accanto a dei computer

James Cameron svela il film che vorrebbe realizzare prima di Avatar 4

Nelle sale cinematografiche italiane dallo scorso 14 dicembre 2022 con Avatar – La via dell’acqua, sequel del film del 2009, e Titanic il film campioni d’incassi del 2017 tornato sul grande schermo lo scorso 9 febbraio in occasione del 25° anniversario, James Cameron avrebbe già in mente il suo prossimo progetto.

Il pluripremiato regista infatti, come riportato da Collider, parlando con il Los Angeles Times, ha svelato che Avatar 3 rappresenta la sua priorità, ma che prima di dedicarsi alla produzione di Avatar 4, vorrebbe realizzare l’adattamento cinematografico del romanzo The Last Traim fron Hiroshima: The Survivors Look Back, di Charles R. Pellegrino.

Un interesse quello di Cameron nei confronti della storia che risale al 2010. Anno in cui il regista, in previsione della realizzazione del film, intervistò Tsutomu Yamaguhi, l’unico sopravvissuto a entrambi i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki e morto poi proprio nel 2010.

“Viviamo in un mondo molto precario” – ha affermato James Cameron, riflettendo sulla guerra in Ucraina e sul risorgente nazionalismo. “Penso che il film su Hiroshima sarebbe quanto mai attuale, se non di più. Ricorda alle persone cosa fanno realmente queste armi quando vengono usate contro obiettivi umani”.

Il romanzo in particolare racconta e documenta in modo dettagliato i bombardamenti atomici delle due città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki da parte degli Stati Uniti, e i suoi devastanti effetti, attraverso il punto di vista proprio dei sopravvissuti.

Leggi anche: Avatar: La Via dell’Acqua – Recensione: l’acqua non ha inizio ne fine…


Pubblicato

in

da

Tag: